Perù - trekking Santa Cruz - Pisco

trekking sulle ande - grandi montagne

Vai ai contenuti

Menu principale:


vai alla pagina principale

Perù - trekking sulle Ande
valle Ishinca - Santa Cruz - nev.Pisco 5752m


A nord di Lima,  i ghiacciai della Cordigliera Blanca,  
sono le più importanti vette del Tropico.
Incontriamo le cime del Chopicalqui, del Copa ed il massiccio dei Huandoy, andando oltre
le lagune della ‘’Quebrada Llanganuco’’.
Il Huascaràn svetta oltre tutte le cime con i suoi 6768m.
seguito dal Hualcan, Copa, Chopicalqui e dalla perfetta piramide dell’Alpamayo 5947m -
Questo maestoso gruppo di vallate  formato  da  laghi e  ghiacciai  perenni  dai quali
sgorgano acque cristalline,  ci regaleranno una suggestiva immagine  della  geografia Andina.
Questo trekking si conclude con la scalata al nevado Pisco che con i suoi 5752m
ci regalerà una vista unica sulle vette della Bellissima Cordigliera Bianca.

Periodo: maggio - settembre
Durata: 15 giorni             
Difficoltà: F - E - EE

ITINERARIO:

1° giorno  - LIMA  -   Marcará 2760m      
                                                                                                                                                    
A qualsiasi ora arriviate un nostro incaricato vi trasferirá con un nostro mezzo privato
dall'aeroporto al terminal dei bus per il viaggio Lima - Huaraz                                                         
(8 ore di bus)
Cena e pernottamento al Centro Andinismo Renato Casarotto

2° giorno - Marcará (2760m)
Giornata libera per acclimatamento
Colazione, giornata libera.
Possibilità di visitare le Acque termali di Chancos distanti 4 km da Marcarà
Pernottamento e cena al Centro Andinismo Renato Casarotto  

3° giorno -Marcarà
(2760m)
Dopo Colazione - é prudente prendersi un'altra giornata di acclimatamento.
Suggerita la visita alla laguna Paron o alla Cordigliera Negra
Pernottamento al Centro Casarotto con Cena e colazione

4° giorno - Trasferimento in taxi a Pashpa (3600m) - inizio trekking Rifugio Ishinca (4390m)

Dislivello in salita: 1630m circa
Dislivello in discesa: 100m circa
Tempo: 3-4 ore
Difficoltà: F
Dopo colazione, transfer fino al villaggio di Pashpa,
dove ha inizio il sentiero con vista sulle innevate cime del Copa e del Huascarán.
Dopo una pianura si entra in un bosco di quenuales oltre cui emergono le impressionanti Torri dell’ Ishinca.
Dopo aver passato il controllo del Parco Nazionale Huascaran  il paesaggio si apre con una valle
dominata dal Tocllaraju (6034 m). Il cammino continua per una pianura ai piedi della  
catena degli Urus fino a raggiungere il rifugio Ishinca.
Transfer 1 ora di taxi
Trek 3/4 ore
Parnzo al sacco, cena e pernottamento in Rifugio

5° giorno -Trek rifugio Ishinca (4390m) - Rovine di Honcopampa (3400m) - Marcarà (2760m)
Dislivello in discesa: 1630m
Tempo: 4 ore
Difficoltà: F
Dopo colazione, ritorno per la stessa via di salita, fino nel mezzo del bosco di Quenoales,
da dove si prende una biforcazione del sentiero principale 3 km prima della pianura di
Pashpa che conduce al complesso archeologico di Honcopampa con monumenti pre incaici, dove si monteranno le tende.
Trek 3 / 4 ore
Pranzo al sacco, cena e pernottamento al Centro Casarotto.

6° giorno Marcará 2760m - Cashapampa 2950 m – Llamacorral 3750 m
Dislivello in salita: 990 m
Tempo: 4 ore
Difficoltà: E
La prima tappa di questo frequentato trekking varca
l'impressionante spaccatura nel versante della montagna
che quasi come un passaggio segreto permette di entrare nel cuore della Cordillera.
Tra alte pareti si inizia poi a guadagnare quota nella lunghissima valle Santa Cruz.
notte in tenda - colazione - pranzo al sacco - cena

7° giorno  Llamacorral 3760 m - Campo base Alpamayo 4300 m
Dislivello in salita: 550 m circa
Tempo: 5-6 ore
Difficoltà: E
Per gran parte della nuova tappa ci si trova a camminare intorno a quota 4000 m in paesaggi pastorali,
lungo i pianori e accanto ai due più vasti laghi della Santa Cruz, sotto a pareti intermedie che
nascondono i "6000" che orlano sui due versanti la grande valle.
Cresce col cammino il senso d'attesa e il desiderio di arrivare a scorgere i giganti,
che in parte ci appariranno volgendo verso il Campo Base dell'Alpamayo.
notte in tenda - colazione - pranzo al sacco - cena

8° giorno - Campo base Alpamayo 4300 m – Punta Union 4760 m – Tuctubamba 4200 m
Dislivello in salita: 550 m circa
Dislivello in discesa: 650 m circa
Tempo: 6 ore
Difficoltà: E
Materiale di tappa: da escursionismo
Si ritorna nel solco principale della Quebrada Santa Cruz per risalirne la testata,
finalmente a stretto contatto visivo con le cime in cui è racchiusa.
Il valico di Punta Union mostra da vicino i satelliti ghiacciati dei formidabili
Pucajircas e le pareti del Taulliraju, ricchi di tradizione alpinistica,
per immettere poi in una nuova lunghissima valle pastorale, la Huaripampa.
notte in tenda - colazione - pranzo al sacco - cena

9° giorno - Tuctubamba 4200 m – Cachinapampa – Huaripampa 3600 m
Dislivello in salita: 450 m circa
Dislivello in discesa: 600 m circa
Tempo: 6-7 ore
Difficoltà: E
La tappa discende con modesta pendenza la lunga pampa,
offrendo a tratti scorci mozzafiato sulle cime, e in particolare sul Chacraraju.
Giunti allo sbocco della valle di Colcabamba - pernotto presso la chiesetta bivacco di Huaripampa
notte in tenda - colazione - pranzo al sacco - cena

10° giorno - Huaripampa 3600m - Vaquieria - Cebollapampa 3900 m  - Rifugio Pisco 4765m
Dislivello in salita: 865 m circa.
Dislivello in discesa: 60 m circa.
Tempo: 3-4 ore
Difficoltà: F - E
Camminata facile fino a Vaqueria, da dove ci si trasferisce nella Quebrada Llanganuco
in taxi per riprendere il cammino verso il rifugio Pisco 4750m
Giunti a Cebollapampa,  si sale al Refugio Perù al Pisco (4765 m), lungo l’accesso diretto .
Dal rifugio, avendo ormai raggiunto un buon acclimatamento, consigliabile l’ascensione del Nevado Pisco (5752 m,
l’attrezzatura da ghiacciaio può essere recapitata qui grazie a preventivi accordi con la guida

11° giorno -Rifugio PiscoPerù 4765 m -
(logistica // acclimatamento // riposo)
Colazione – cena – pernottamento in rifugio

12° giorno - Rifugio PiscoPerù 4765m - Vetta Pisco 5752m – Rifugio PiscoPerù 4765m
Dislivello in salita: 987 m circa.
Dislivello in discesa: 987 m circa.
Tempo: 8-10 ore
Difficoltà: EE
Dopo colazione, attrezzati di corda, picozza e ramponi si parte prima dell'alba per
raggiungere in circa 5 ore di marcia la cima del nevado Pisco di 5752 metri
Pranzo al sacco – cena e pernottamento in rifugio

13° giorno -Rifugio Pisco 4765m - Paso Tres Condores 4850m - Laguna69  4600m -
Cebollapampa 3900m - Marcarà 2760m
Dislivello in salita: 100 m circa
Dislivello in discesa: 2040 m circa
Tempo: 3-4 ore
Difficoltà: E
Dopo la prima colazione, partenza dal rifugio, percorrendo lo spettacolare
sentiero dei ‘’Tres Condores’’, a mezzacosta di fronte ai grandiosi ‘’nevados’’della
Quebrada Llanganuco e arrivo alla Laguna 69, dalle acque eccezionalmente cristalline,
ai piedi del maestoso Chacraraju (6112m.). Pranzo al sacco. Discesa verso Cebollapampa,
viaggio in bus o taxi per Marcarà (2ore). Sistemazione negli alloggi del
Centro Andinismo Renato Casarotto. Cena e pernottamento.

14° giorno  – Marcarà 2760m - Conococha 4140m - Lima 140m
Dislivello in salita: 1380m circa
Dislivello in discesa: 4000m circa
Tempo: 8 ore su comodi bus
Difficoltà: F
Dopo la prima colazione giornata a disposizione.
Pranzo libero. In serata, trasferimento in bus notturno a Lima (8 ore).

15° giorno  -  Lima 140m -
Transfer in aeroporto - Volo per l'ITALIA



La quota comprende:
-alloggio e mezza pensione al Centro Andinismo Renato Casarotto
-alloggio e mezza pensione nei Rifugi ISHINCA- PISCO come da programma
-Guida Don Bosco durante tutto il trekking (Spagnolo/Italiano)
-Portatori dove necessari
-muli e conducenti muli dove necessari
-ingresso al Parco Nazionale di Huascaràn
-tenda cucina e ristoro
-tende bi-personali
-pasti durante il trekking (colazione – snack – pranzo al sacco – merenda - cena)
-tutta la logistica necessaria
-copertura radio Yaesu VX110 nei Rifugi e in alcuni tratti del trekking
(resta scoperta da copertura la zona dell’Alpamayo)
-kit di pronto soccorso
-trasferimenti andata e ritorno per il trekking
-trasferimento per il giorno di acclimatamento
-Transfer IN/OUT aeroporto a stazione dei BUS
-Viaggio BUS LIMA-HUARAZ-Carhuaz-LIMA

La quota non comprende:
-assicurazione(obbligatoria)per annullamenti,infortuni,incidenti di montagna,etc.
-variazioni di programma
-notti extra
-le bevande
-Tutto quanto non espressamente indicato alla voce ‘’la quota comprende’’
-Volo INTERCONTINENTALE
-Pranzi del mezzogiorno nei Rifugi e al Centro Casarotto


richiedici una quotazione scrivendo a
trekking@2bagenziaviaggi.it

ci trovi a PASSIRANO (BS)
2b la TUA agenzia di viaggi
Via Garibaldi, 34
tel. 030.6854454

info@2bagenziaviaggi.it
www.2bagenziaviaggi.it
www.trenodeisapori.it



Torna ai contenuti | Torna al menu